fbpx Skip to content

Health through clever light — La Luce del futuro? Quella che si prenderà cura della nostra salute.

Health through clever light — La Luce del futuro? Quella che si prenderà cura della nostra salute.

Speciale Salone del Mobile Euroluce 2021

Sense of light — Con Marco Pollice, erede di tre generazioni di imprenditori dell’illuminotecnica, un’analisi degli effetti della luce sulla salute dell’organismo e delle strategie per regolarne l’utilizzo, nel rispetto del ritmo circadiano. 

L’organismo umano è fisiologicamente organizzato secondo ritmi grazie al suo orologio biologico interno. Quel meccanismo complesso che, attraverso l’espressione di particolari geni, governa i processi metabolici sincronizzandoli con il ritmo luce buio. La luce è responsabile di questa sincronizzazione. Sappiamo infatti, che l’esposizione costante a fonti luminose inibisce la produzione della melatonina, regolatrice del nostro orologio biologico, ma anche altri ormoni quali cortisolo, estrogeni e serotonina seguono il ritmo circadiano, cioè la loro secrezione varia durante le ore del giorno proprio in base all’esposizione alla luce. Dunque, gli effetti della luce sull’essere umano non interessano soltanto il suo benessere psico-fisico, ma incidono significativamente sulla sua salute, coinvolgendo aspetti determinanti della sua vita quali l’umore, il sonno, la memoria, la produzione di ormoni, l’alimentazione, la circolazione sanguigna e potrebbero portare anche a patologie importanti.

Evidenze cliniche che interessano scienziati e medici? Non solo; sono tanti i professionisti dell’illuminazione che intorno a questo tema si confrontano da anni, perché un ruolo non secondario, in questa partita, la gioca anche la luce elettrica. «Grazie alla scoperta Premio Nobel 2017 dell’esistenza del meccanismo molecolare che controlla il ritmo circadiano, la scienza ha dato ragione dell’intuizione che da sempre è stata alla base delle ricerche cliniche e sperimentali condotte dalla Pollice Illuminazione già a partire dagli anni Cinquanta. Da questa prima intuizione, la scelta di progettare luce sempre a partire dall’essere umano nel suo ambiente, per creare condizioni di benessere psico-fisico ottimali». A dirlo è Marco Pollice, erede di tre generazioni di uomini che sono stati cultori dell’arte di illuminare. 

LA PROGETTAZIONE — Occorre considerare il modo in cui la luce naturale e quella artificiale, nonché i cicli di luce e oscurità, influenzano il funzionamento del nostro orologio circadiano

Che impatto ha la presenza massiccia di luce nelle società industrializzate?

«L’utilizzo crescente, evolutivamente nuovo e quindi, innaturale, della esposizione alla luce sia all’interno delle abitazioni e dei luoghi di lavoro che nelle strade, nelle piazze e nei locali, può interrompere il regolare ritmo circadiano umano, con conseguenze sulla salute sostanziali. Da questa consapevolezza deriva una nuova responsabilità per i professionisti, quella di progettare luce affinché sia mantenuta questa fondamentale sincronizzazione: in natura il sole e la luna operano in tal senso, noi dobbiamo impiegare la tecnologia e l’intelligenza creativa. Esistono interventi pratici che possono essere implementati, compreso un uso più selettivo della luce e l’adozione dei recenti progressi nella tecnologia e nell’applicazione dell’illuminazione».

Cosa significa progettare per la salute?

«Significa dare priorità alla qualità della nostra vita. Nella progettazione architettonica così come in quella illuminotecnica, occorre considerare il modo in cui la luce naturale e quella artificiale, nonché i cicli di luce e oscurità, influenzano il funzionamento del nostro orologio circadiano. Possiamo controllare il tipo di luce che riceviamo sia di giorno, quando la maggior parte di noi necessita di riceverne di più, sia di notte, quando avremmo bisogno di riceverne meno. Per questo abbiamo costituito un gruppo di lavoro che svolge ricerca e progettazione suddivise in 7 ambiti: luce per abitare, luce per accogliere, luce per lavorare e studiare, luce per attrarre, luce per vivere, design e arte. È un lavoro di squadra che si avvale della sensibilità e del talento di progettisti, architetti, light designer e paesaggisti. Un lavoro sinergico, sin dall’inizio. Insieme, viene fatta una valutazione accurata di ogni ambito del vivere prendendo in considerazione il luogo, l’attività svolta, ma anche le differenti fasi della vita: bambini e anziani, ad esempio, necessitano maggiormente di fattori protettivi per la salute. Nel progettare mi metto al posto del bambino che gioca, dell’infermiere che fa il turno di notte, di chi sta seduto alla scrivania, di chi si muove in palestra, di chi non può muoversi, della coppia al tavolo di un ristorante e costruisco la luce per farlo stare bene».

HEALTH THROUGH CLEVER LIGHT. LA SALUTE ATTRAVERSO LA LUCE INTELLIGENTE

Intelligente, neanche a dirlo, e legata al ciclo circadiano: sarà questa la luce del futuro secondo la Pollice Illuminazione. «Si tratta di un nuovo concetto in ambito illuminotecnico – spiegano dall’azienda – che non si riferisce più a quella luce che ci permette di vedere gli oggetti ma che è responsabile dei suoi effetti sul nostro organismo. Di qui un nuovo modo di pensare l’inquinamento luminoso non più soltanto come qualcosa che riguarda romantici osservatori delle stelle ma come un problema che va risolto, se vogliamo restare in buona salute». Anche la modalità di approccio alla ricerca è cambiata. È un lavoro transdisciplinare dove dialogano linguaggi e ambiti di ricerca che di solito non interagiscono fra loro: tecnologia e filosofia, medicina e illuminazione, cromoterapia e architettura. «La collaborazione con medici e biologi del team di Be Sapiens – spiega Marco Pollice – ha portato allo sviluppo di un sistema integrato di illuminazione Circadian friendly, che permette di controllare il grado di stimolazione del ritmo circadiano lungo l’arco della giornata. Il progetto include la produzione esclusiva di prodotti Circadian friendly e la Certificazione WELL, il primo sistema che definisce i parametri con cui l’illuminazione può migliorare la nostra vita e testa la qualità degli ambienti illuminanti».

By Alessia Cotroneo

Поделиться в facebook
Share on Facebook
Поделиться в twitter
Share on Twitter
Поделиться в linkedin
Share on Linkdin
Поделиться в pinterest
Share on Pinterest

Добро пожаловать!

сайт polliceilluminazione.it динамический

Этот сайт следует СУТОЧНОМУ (ЦИРКОДИАННОМ) ЦИКЛУ: графика, при помощи которой он был создан, предоставит вам возможность испытать различные цветовые температуры от восхода до заката, моделируя динамичность солнечного света.

Возвращаясь на сайт polliceilluminazione.it в разное время дня, вы обнаружите, что он никогда не бывает одинаковым: его освещение синхронизируется с внешним освещением естественного освещения, которое имеется в этот конкретный час.

Попробуйте смоделировать различные моменты дня, нажимая на соответствующие кнопки в нижнем колонтитуле нашего сайта в разделе «КОНТРОЛЬ СУТОЧНОГО ЦИКЛА»!