MARCO POLLICE UNA TRADIZIONE DI FAMIGLIA 

se si parla della pollice illuminazione non si può farlo a prescindere dalla figura carismatica del suo Art Director, Marco Pollice e dalle tracce che in lui restano della tradizione di una grande famiglia di cultori della luce. Nato a Milano nel 1963, specializzato al Politecnico di Milano in illuminotecnica e a New York in regia cinematografica, Marco è erede di tre generazioni di uomini che dal 1908 hanno trascorso la loro vita illuminando con cura e sapienza e che hanno come progetti d’eccellenza il Duomo di Milano, l’Autostrada del Sole, il traforo del Monte Bianco, lo Stadio Flaminio a Roma, il lungomare di Nizza. Eventi straordinari impressi come memoria nel DNA di Marco e che ne fanno oggi un appassionato conoscitore della luce e delle sue più sofisticate tecnologie. L’azienda di famiglia ha inizio nel 1908 con Vincenzo Pollice – pioniere nella sperimentazione e nella ricerca – e nel 1933 viene fondata col marchio che ancora oggi le appartiene, dall’ ing. Ugo Pollice: una delle più grandi firme nel panorama dell’illuminazione del 900 e sguardo differente e straordinariamente all’avanguardia per quei tempi. Continua con Cesare, padre di Marco, entrato nei primi anni ’60 con instancabile dedizione e passione portando la società a specializzarsi negli anni ’80 in progettazione e produzione di apparecchi d’illuminazione per esterni ed interni. Sono questi gli anni di formazione di Marco accanto al padre e al fratello maggiore.

Quando nel 1986 la società verrà ceduta, Marco trascorrerà i successivi nove anni nel mondo delle sorgenti luminose, presso la Osram, approfondendo la sua conoscenza e imparando a riconoscere le complicate e diverse esigenze del mercato. Allo stesso tempo affiancherà il fratello Alfredo in una proficua collaborazione che permetterà loro di dare un nuovo volto alla società improntata sulla progettazione illuminotecnica, sul design e su di una luce fatta “su misura” custom made, che raccoglierà successi e si distinguerà con progetti innovativi nell’ambito dell’illuminotecnica e dell’exhibition design.

POLLICE ILLUMINAZIONE OGGI  

consulenza illuminotecnica   

oggi la pollice illuminazione è un centro di consulenza e progettazione  illuminotecnica che attraverso il suo lavoro e la sua voce, si fa promotrice della cultura della luce con l’obiettivo di diffondere la consapevolezza del valore di una luce di qualità. Valore che trova riscontro nella nostra salute fisica e psichica, nella bellezza, nell’efficienza e nel risparmio rispetto ai costi, alla gestione, al mantenimento e al consumo energetico.  Questo è possibile mediante uno studio continuo sulle ultime tecnologie e un aggiornamento su tutto ciò che di nuovo accade nel mondo dell’illuminazione e della scienza legata alla luce e alla visione, utilizzando il meglio di ciò che il mercato offre, intervenendo personalmente a modificare con ottiche e  materiali specifici dove necessario e disegnando su misura apparecchi speciali con una linea architetturale e una decorativa.

in collaborazione con i più importanti studi di architettura, hanno la sua firma  numerosi progetti illuminotecnici tra i quali il Flagship store per Stuart Weitzman realizzato a Milano e Roma con l’architetto Zaha Hadid, lo Stadio delle Alpi a Torino, lo Stock Exchange di Istanbul con Aldo Cibic, la  Linea M3 a Milano con Claudio Dini, il Portello a Milano con Mario Bellini, la Villa per Alberto Alessi sul Lago Maggiore con Aldo Rossi, Mariella Burani con Antonio Citterio, lo Stadio Meazza di Milano, la Wally yacht, le sedi centrali di Vodafone e Bloomberg, i XXII Giochi Olimpici Invernali a Soči (Russia) la  villa residenziale a Tirana progetto Bello Dias. E ancora Villa residenziale a Lugano progetto Patricia Pedrazzi, Villa Residenziale Porto Santo Stefano progetto Studio Archflorence, Villa Residenziale a Mosca progetto Lazzaro Raboni. Oggi Marco Pollice è anche Consulente per il Grand Hotel Villa d’Este a Como e per il Resort Golf di Castiglion del Bosco a Montalcino, Siena.

Work in progress: Villa privata a St Barth e il progetto culturale promosso da LuceLab Lucemadre art & health Portofino Santa Margherita Ligure 2017/2018.

nel 2013 menzione speciale premio Codega per la realizzazione del Flagship store per Stuart Weitzman in Via Sant’ Andrea  a Milano, illuminazione interamente a LED.

premio Compasso D’Oro  2008  per  la Wally Yacht.

Nel 1998 Marco Pollice è stato tra i soci fondatori di APIL, Associazione Professionisti dell’Illuminazione, dal 2007 Consigliere di Aidi e membro di CIE. Tuttora collabora con la redazione della rivista Luce, scrive articoli per testate del settore e tiene conferenze in Italia e all’estero in una costante azione di diffusione della conoscenza intorno alla materia luce. Oggi Marco Pollice è considerato uno dei maggiori conoscitori della tecnologia LED.

produzione e design

Parallelamente alla progettazione e alla ricerca, la pollice illuminazione è impegnata nella produzione e distribuzione di lampade speciali light  contract, decorativo e architetturale, per interni ed esterni. Inoltre,  con la light gallery,  porta avanti da alcuni anni un discorso di collaborazione  con artisti e architetti  internazionali nella creazione di straordinarie opere luminose, sculture di luce e lampade d’autore. Così come i quadri di luce di Gio Ponti che produce in licenza con la Fondazione Ponti e la reinterpretazione degli stessi da parte di maestri del design contemporaneo. Denominatori comuni di questo nuovo impegno interculturale sono: passione per l’arte, cura e innovazione.

luce per la salute: l’essere umano al centro del progetto illuminotecnico

Pollice Illuminazione is persistent in its scientific research activities in the field of light and its correlation with mood disorders and organic deseases. It studies the aetiology of pathology in order to design innovative health lighting systems for prevention and wellbeing, and every project is based on ergonomic lighting which studies the interactions among light, lives and human factors. Our main responsability in every lighting project is to keep syncronized the internal biological clock that marks the succession of time, with the cyrcadian rhitmes of the dynamic sun light, considering day and night, brightness and darkness, and nevertheless the light temperature. This is the reason why we focused seven individual areas of intervention based on every person’s style of life, age and neeeds, where every different place has its specific healthy and intelligent light.

work in progress: Marco Pollice’s book “Healthy light” the relation between light and health and unavoidable factor of research.

ricerca e filosofia

l’uomo è un essere vivente che dipende dalla luce in quanto essa gli garantisce la vita ed è questa correlazione  tra luce – salute – vita  il focus centrale dell’attività di ricerca scientifica di marco pollice. Anche il nostro umore è influenzato dalla luce e dalla sua dinamicità ed è intimamente connesso  con i nostri ritmi biologici interni . Il corretto mantenimento della sincronizzazione di questo orologio interno con i ritmi circadiani della luce esterna a noi, sia essa naturale sia artificiale, è il nostro obiettivo e la nostra responsabilità. Mettendo l’uomo al centro del progetto, progettando ergonomicamente la luce per la sua salute, creeremo le possibilità di un vivere sano e di un benessere psicofisico, anche preventivo.  Per questo abbiamo suddiviso i campi d’ intervento in sette specifici ambiti in cui si trova a vivere e operare l’essere umano, e per ciascuno abbiamo studiato la sua specifica luce.

work in progress: marco pollice presenta “healthy light” il libro sul rapporto tra luce e salute.